TESSUTO NON TESSUTO

EQUISOFTEX TNT è un tessuto non tessuto per fondi equestri macinato, realizzato interamente in poliestere riciclato (PET) ricavato dalla raccolta differenziata delle bottiglie di plastica. È costituito da una selezione di diversi tipi di tessuto non tessuto che differiscono per grammatura (peso/mq) e pezzatura (grandezza di taglio). In questo modo si sfruttano al meglio tutte le caratteristiche proprie dei vari prodotti utilizzati.

EQUISOFTEX TNT offre la garanzia di una lunghissima durata, non deperisce né al sole né alle intemperie e mantiene inalterate le sue qualità nel tempo. Un’altra caratteristica è la resilienza, intesa come la capacità di un materiale di tornare al suo stato originale dopo essere stato calpestato o schiacciato. Questo permette di utilizzarne piccole quantità con ottimi risultati mantenendosi soffice e al tempo stesso molto resistente. La maggiore robustezza del nostro tessuto non tessuto rispetto ad altri è data dall’inserimento di una rete tecnica di rinforzo in filo di vetro nell’anima del tessuto stesso.

A COSA SERVE

EQUISOFTEX TNT è il complemento ideale per tutti i fondi equestri, sia tradizionali che silicei, sia indoor che all’aperto. Miscelandosi alla sabbia assicura una maggiore morbidezza, contribuendo a migliorare la qualità del fondo. Conferisce inoltre una maggiore stabilità al terreno equestre rendendolo più omogeneo. Garantisce anche una minore polverosità del campo mantenendone più a lungo l’umidità.

Le sabbie tradizionali di cava, cosiddette frantumate, con l’usura tendono a polverizzarsi e di conseguenza a diventare troppo compatte soprattutto nelle zone molto battute (pista). Aggiungendo EQUISOFTEX TNT si impedisce al terreno equestre di diventare troppo duro.

Le sabbie di fiume, a causa della loro granulometria e conformazione tondeggiante, non legano; risultano così pesanti, soprattutto appena stese, e necessitano di un lungo periodo di assestamento. In questo caso EQUISOFTEX TNT migliora il terreno equestre in due modi:

-in primo luogo meccanicamente: legandosi con la sabbia permette al terreno di acquisire la stabilità necessaria evitando un eccessivo affondamento;

-in secondo luogo per gli aspetti legati all’umidità: questi terreni equestri necessitano di molta acqua per rimanere compatti e quindi in questi casi il tessuto non tessuto, avendo una grande capacità di assorbimento, permette di diminuire la frequenza e la quantità di acqua utilizzata per irrigare.

Le sabbie silicee o “francesi”, utilizzate nei campi di ultima generazione, hanno il problema di creare elevato attrito (grip). EQUISOFTEX TNT crea uno strato superficiale più morbido che rende quindi meno traumatico l’impatto dello zoccolo e ne accompagna il naturale movimento.

COME SI USA

EQUISOFTEX TNT viene fornito in balle pressate da distribuire nel campo. Una volta aperte e sparpagliato il tessuto grossolanamente, va miscelato alla sabbia utilizzando un erpice distribuendolo equamente nel terreno equestre fino a ottenere l’effetto desiderato.

In un campo nuovo sono sufficienti circa 700/800 grammi di tessuto per metro quadrato. Contribuisce subito a dare maggiore stabilità e compattezza al terreno che non è ancora ben legato ed assestato.

In un campo con sabbia vecchia e consumata, che tende a compattarsi molto diventando così duro nelle zone battute, bisogna utilizzarne 1/1,5 Kg per metro quadrato. Aiuta in questo caso a rendere il fondo più elastico e soffice.